Storia della Porsche

La Porsche è conosciuta nel mondo per essere  tra i più importanti marchi di macchina dove  qualità e potenza sono il punto principale e dalla sua nascita ad oggi questo marchio tedesco ha avuto un grande sviluppo,infatti anche in Italia non mancano i concessionari Porsche, come ad esempio i numerosi centri Porsche Roma.

I primi anni

La Porsche nasce  nel aprile del 1931 a Stoccarda su idea di Ferdinand Porsche, che sviluppa uno studio di ingegneria e progettazione rivolto alle automobile  che si svilupperà  grazie a suo figlio Ferdinand Anton Porsche detto “Ferry”.

Nei primi anni di vita la Porsche  stringe importanti rapporti con il regime nazista , che vuole sviluppare un prototipo di automobile.

Nel 1938, Adolf Hitler ordina la realizzazione di automobili ad alto standard di rendimento che dovevano rappresentare l’ emblema della forza germanica.

Lo sviluppo del primo modello di Porsche incontrerà però molti problemi soprattutto per lo scoppio della seconda  guerra mondiale, infatti bisognerà aspettare il 1948, e la fine della guerra, per vedere il primo modello; la Porsche 356, che verrà prodotta in due modelli cabrio e cupe.

La meccanica delle prime Porsche era simile a quella della Volkswagen ed era rappresenta da un motore principale a quattro cilindri che veniva raffredato ad aria.

La gestione dell’ azienda era a livello a familiare  e nel 1963 , Ferdinand Alexander Porsche, figlio di “Ferry”, creò il modello 911,una vettura sportiva che rispetto alla precedenti aumenta le sue prestazione passando da un motore da  4 cilindri ad uno a 6.

Anni 90 e 2000

Con il passare degli anni  la Porsche si specializza in modelli di auto sportiva e negli anni 90, nascono modelli importanti come la 911, che viene presentata in diversi modelli: la Carrera, la Turbo, Cabrio, mentre nel 1996 si assiste ad una nuova evoluzione con il modello Boxster Roadster che presenta un motore boxer a 6 cilindri con un sistema a raffraddamento ad acqua di assoluta avanguardia.

Nel 2000 la Porsche produce un nuovo modello di automobile con numerose innovazioni la Porsche Carrera GT, con un motore centrale e solo due posti, mentre nel 2002 si decide di produrre un modello di Suv, la Porsche Cayenne.

Nel 2009 la Porsche, diventato ormai un marchio di fama mondiale inaugura nei pressi della sua sede a Zuffenhauesen, il proprio museo che presenta i principali modelli prodotti  dalla casa automoblistica tedesca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *